Armen Alchian: una teoria dell’ accademia

De relato:

I heard Armen Alchian say in class that it was very hard to ascertain how the enormous tuitions at Ivy League-type schools were justifed by education, alone. He stated that he thought most of the value was from helping talented and motivated students find other talented and motivated people to marry.

llprofessor_farnsworth_sculpture_by_artanis_one-d42eua9

Advertisements

4 pensieri riguardo “Armen Alchian: una teoria dell’ accademia”

  1. rido)

    e anche:
    “It seems to me that technology offers an excellent substitute, at much lower cost, to large, or even medium-sized, lecture courses.” Senz’altro.

  2. Ricordo che qualcuno disse:

    I have argued that universities will move to a superstar market for teachers in which the very best teachers use on-line instruction and TAs to teach thousands of students at many different universities.

    Pensare l’ improbabilità di un simile sviluppo, che pure sembra logico, puo’ essere utile. E l’ ipotesi Alchian rientra nel discorso.

    Anch’ io, devo ammettere, ho dei dubbi sull’ on line: se educare significa “motivare” prima ancora che “informare”, l’ on line è penalizzato. La stessa obiezione me la pongo nel caso del “minimally invasive”

    1. educare non è la stesso che istruire. L’inglese “education” non equivale all’italiano “educazione”.
      Per quanto riguarda la motivazione ad acquisire conoscenze e informazioni (cioè a “istruirsi”), direi che ne abbiamo da vendere. Nasciamo curiosi e predisposti a imparare gli uni dagli altri (cioè collaborando). E’ quello che dimostrano proprio gli studi di Mitra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...