Radiolina in ostetricia: una canzone, un destino

Ric:

Davide:

Sara:

Marghe:

Diana:

Vlad:

Giusy:

Chicco:

Dani:

Silvana:

Ludovico:

Dianella:

Jack:

ht: Davide

Annunci

13 pensieri su “Radiolina in ostetricia: una canzone, un destino”

  1. Oh povera Marghe!

    Ho già visto il Dany, e non è messo meglio, tanto da dissuadermi dal cercare il Chicco.
    Giusy ha “Nessuno mi può giudicare” della Caselli e, mentre al secondo posto c’era “Il ragazzo della via Gluck”, al terzo c’era un altro “Nessuno mi può giudicare” (di tal Gene Pitney). Si vede che era un epoca di contestazione…

  2. … di “tale” Gene Pitney????
    A ‘nfami, il mio anno manco c’è nelle classifiche.
    D’altra parte, ci sarà un motivo se io conosco Gene Pitney e voi no. O l’Ispettore Rock, e voi no.

  3. Già, povera Marghe. Non tutti hanno la fortuna di nascere nei “sessanta/settanta”. Eppure per il fatto di scampare gli “ottanta” mi faceva sperare in qualcosa di meglio.

    Io ho schivato Jimmy Fontana per una settimana! Fiuuuu.

    A parte il fatto che Pitney lo conosco pure io (via mia sorella, nata prima dell’ HP)… dimmi comunque le canzoni di dani e chicco che lune le inserisco!

    E tu, diana, vai sull’ equivalente americano e fammi sapere.

    http://www.wwwk.co.uk/music/hit-singles/50s.htm

    Vladdino… sveglia!!

  4. Jack – 2003
    “Gocce di memoria” – Giorgia
    La mia famiglia siamo io e Jack, anche se conviviamo more uxorio e non nel sacro vincolo. Quindi devi mettercelo

  5. Dany:
    Obsesion – Aventura (mai sentita!)

    Chicco:
    I bambini fanno “Oh” – Povia (argh! tra lui e la Marghe….)

  6. Dietro autorizzazione del padre o di chi ne fa le veci potrei modificare con un più amichevole “dianella”!

    Ti dirò, l’ orrore ben contestualizzato libera pur sempre una certa “good vibration”. Riascoltando e “immaginando” devo dire che mi sono piaciuti tutti i pezzi.

  7. Sì a giudicare dal fermo immagine di I’m not scared, proprio regime carcerario.

    p.s. sono forse l’unico nato in casa qui, x cui + ke di radiolina in ostetricia x me parlerei di radiolina in camera…un po’ protoradiosveglia..
    p.s.2 l’ostetrica c’era cmq e pure un medico….. pare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...