fahreunblog

I migranti di Fahrenheit migrano ancora… (IV inbloggazione)

Sono aperte le iscrizioni a giurisprudenza, affrettatevi!

Il nostro povero sistema giuridico è affetto da garantismi inaccettabili che destano scandalo e che passano in cavalleria, quasi godano di immunità blindate che non concedono brecce nemmeno alla critica più velata.

Ma lo sapevate che in Italia per essere condannati in sede penale è necessario essere riconosciuti colpevoli – al di là di ogni ragionevole dubbio – del reato specifico per cui si è imputati?! Bè, se non lo sapevate adesso lo sapete.

Non trovate tutto cio’ un cedimento a forme di lassismo garantista massimamente deleterio per la salute e l’ equilibrio di un Paese?

Ecco, l’ ho detto. E che caspita, quel che è troppo è troppo!

La Mafia, per esempio, ha cominciato a reclutare tra i suoi killer solo coppie di gemelli, questo genere di assassini va letteralmente a ruba. Di solito compiono i loro omicidi contemporaneamente in zone diverse della città e lo fanno con irritante sicumera a volto scoperto, certi come sono della loro impunità: l’ importante è fuggire poi a gambe levate evitando di essere bloccati sul fatto; a posteriori, sarà molto arduo stabilire chi ha ucciso chi.

La Corte, infatti, pur sapendo con certezza che entrambi i gemelli sono dei pluriassassini, non saprà mai identificare la vittima del primo gemello, così come sconosciuta rimarrà quella del secondo. O meglio, non si potranno stabilire le specifiche vittime con probabilità significativamente superiore al 50%, mentre, come noto, per un verdetto di colpevolezza è necessario poter superare questa soglia (che sicuramente garantisce un “ragionevole dubbio”).

Il finale è d’ obbligo: la coppia, l’ indomani, sarà di nuovo per le strade a insanguinare la città. La mattanza continua impunita e impunibile.

Bayes-theorem.-007

Ci avete creduto, eh? Scherzavo! Ovviamente.

In realtà la condanna dei gemelli è garantita al limone.

La questione seria, almeno per lo studioso del diritto, è che anche il principio che citavo in apertura è garantito (e guai a chi lo tocca!), così come li principio sacrosanto del “ragionevole dubbio”.

Domanda: ma come è possibile una “convivenza” tra i due principi e la condanna dei gemelli?

Non chiedetelo a me.

A me chiedete piuttosto verso quale scuola superiore indirizzare i vostri figli qualora siano allergici alla logica così come a qualsiasi ragionamento formale.

Magari avevate pensato a qualche Accademia artistica o a Lettere. Stolti!: l’ ideale è Giurisprudenza. Correte a iscriverli.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: