fahreunblog

I migranti di Fahrenheit migrano ancora… (IV inbloggazione)

Etica della disobbedienza e della legittima difesa.

Supponiamo che io creda sia pericoloso assumere caffeina e che decida, annunciandolo, di bloccare per 30 giorni in una stanza predisposta chiunque nel mio quartiere ne faccia uso. Quando ti incontro mentre esci dal bar l’odore del tuo fiato non lascia adito a dubbi: hai bevuto un caffé, cosicché cerco di afferrarti per sequestrarti e condurti nella “stanza punitiva”, ma tu reagisci in modo violento ferendomi. Si è trattato di una legittima difesa?

Mi aspetto che tutti rispondano di sì: non solo è legittimo ma è auspicabile che si reagisca.

Ecco, la “morale a standard unico” stabilisce che le conclusioni di cui sopra valgono sempre, sia che il sequestratore sia un civile, sia che sia un poliziotto che agisce in nome di un governo o di qualsiasi altra organizzazione.

In pratica la “morale a standard unico” sostiene la legittimità di violare una legge ingiusta. Attenzione, stabilire la legittimità di un comportamento non significa affermare che sia strategicamente corretto, ma questo è un altro discorso.

Tuttavia, qualcuno obietta che la “morale a standard unico” sia pericolosa, le persone potrebbero violare anche “leggi giuste”.

obbed

Si tratta però di un’obiezione che vale per tutte le teorie: quando si dice “se X allora Y”, non si sta dicendo “quando credi X, allora Y”.

Ma a parte questo, vale anche la contro-obiezione: così come c’è il rischio di una resistenza sbagliata c’è anche il rischio di una obbedienza sbagliata.

In realtà la contro-obiezione sembra ancora più potente poiché gli psicologi hanno stabilito un nesso asimmetrico tra obbedienza e resistenza, l’ “obbedienza irrazionale” sembra più probabile: chi non ricorda gli esperimenti di Milgram e Zimbardo?

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: