Due modi per giudicare la sanità italiana

Per giudicare la Sanità dei vari paesi uno va a vedere la classifica ufficiale.

Solo che ne esistono almeno due: una dei governi (OMS) e una dei consumatori (HCP). Le altre sono derivazioni di queste con piccole variazioni.

Di solito, con qualche eccezione, chi va bene nella prima, va male nella seconda e viceversa, cosicché, quando si deve far propaganda oppure criticare, c’è sempre una classifica a cui potersi appoggiare…

… l’ OMS si concentra sui risultati… lo stato di salute… mentre l’ HCP sulla qualità dei servizi…

Da quanto detto capiamo bene come la classifica OMS sia destituita di fondamento: non esiste un legame tra sanità e stato di salute.

L’Italia, figuriamoci, va benone nella classifica OMS, ovvero quella sullo stato di salute…

… che però deve molto a fattori extramedici come per esempio l’alimentazione… “olive oil effect”…

Va invece male nella qualità dei servizi offerti. Anche se migliora leggermente una volta considerato quanto spende.

E la sanità USA?…

… malino nello stato di salute… che però risente dello stile di vita… eccellente nella qualità dei servizi e disastrosa per efficienza…

Luca Ricolfi: Illusioni italiche.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...