Macho & Mammo

Il Macho, rude e assertivo, sposa l’Angelo del Focolare, timida e accogliente. I due mettono su una famiglia Mulino Bianco e hanno quattro marmocchi che fanno baruffa tutto il giorno portando tutti all’esasperazione. La società in cui vivono si chiama “Patriarcale”.

Il Mammo, consapevole e comprensivo, incontra con la Donna con le Palle, una che sa quello che vuole. I due mettono su una coppia aperta gender-free non intralciata da figli. Doppiati i quaranta, lei, per non restare indietro rispetto all’amica, ne pretende uno che ora vaga ramingo nell’attico in attesa di rivedere i genitori intorno alle 20.00. La società in cui vivono si chiama Unisex.

Ma non lasciatevi ingannare da queste cartoline, la realtà s’incarica di contaminare il quadretto. La violenza, infatti, è qualcosa di ben noto sia nella società Patriarcale che in quella Unisex e in entrambe è perpetrata sia da Lui che da Lei.

Ok, ma i maschi sono più violenti delle donne? In genere sì, ma di quanto? Dipende dalla società in cui vivono, e qui arrivano le sorprese: nella prima i differenziali sono più bassi che nella seconda.

Tradotto: quanto a violenza prodotta, tra Macho e Angelo del Focolare c’è meno differenza che non tra Mammo e Donna con le palle.

Sulla differenza tra i sessi nella produzione di violenza si confrontano teorie diverse, di seguito espongo le due principali.

Teoria del patriarcato: il Macho incarna un ruolo padronale, oppressivo e legato al possesso. Questo lo spinge più facilmente ad atti violenti. L’ Angelo del Focolare ha invece un ruolo passivo che la porta a subire gli eventi. Una volta abbattuti questi ruoli, non dico che la violenza calerà ma caleranno i differenziali legati al sesso. Il che è un bene.

Teoria della concorrenza: quanta più concorrenza c’è, tanto maggiore è lo stress da dover tenere sotto controllo. Il maschi, purtroppo, è più vulnerabile alle pulsioni aggressive, cede ad esse più facilmente. Ora, se esiste un unico ruolo sociale la concorrenza sarà massima e il Mammo – già privo di una cultura della virilità, ovvero di una cultura legata al controllo di istinti riconosciuti e non negati – prima o poi scoppierà facendo impennare i differenziali.

Bè, da quanto ho letto recentemente sembrerebbe confermata la seconda teoria.

 

Risultati immagini per art violence

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...