Perché i pompieri sono pagati meno delle pop star

Una lamentela ricorrente: “Il mondo in cui viviamo è un posto ingiusto, abbiamo messo su un sistema in cui un pompiere che salva delle vite umane guadagna mille volte meno di una fatua pop star che sculetta su un palco. Dobbiamo fare assolutamente qualcosa per sanare queste insopportabili distorsioni?”

Risponde Donald Bourdeaux dal suo Hypocrites & Half-Wits: A Daily Dose of Sanity from Cafe Hayek:

Capisco che molti non sopportino bene il fatto che gente come Tom Brady o Jennifer Lawrence guadagnino molto di più di un pompiere o di un insegnante di scuola. Ma questo fastidio non riflette affatto l’incomprensione della gente per un sistema economico fallimentare bensì l’incapacità di capire come funziona un sistema economico di successo. E, purtroppo, riflette anche l’incapacità degli economisti di trasmettere al vasto pubblico i concetti base della loro disciplina.

Ci provo ancora facendoti una domanda retorica: preferisci vivere in un mondo in cui il numero di persone capaci di spegnere un incendio (o il numero di persone capaci di insegnare ad un bimbo della scuola) sia elevato e il numero di persone capace di esibirsi su un palco sia esiguo oppure in un mondo in cui i rapporti quantitativi siano invertiti? 

Sono sicuro che preferisci che abbondino le competenze su come di doma un incendio o su come si insegna ad un bambino piuttosto che le competenze su come si recita o su come si pratica una certa disciplina sportiva. E questo proprio perché salvare le vite domando un incendio o crescere un bambino nel modo migliore è molto più importante che intrattenere le persone nel loro tempo libero. Noi siamo estremamente fortunati di abitare in un posto in cui abbondano le persone in grado di salvare chi è minacciato da un incendio o di far crescere un bambino nel modo migliore, pazienza poi se chi sa recitare bene è solo una ristretta cerchia di persone.

Ebbene, la bassa paga di insegnanti e pompieri riflette solo questa felice realtà.

Ma non dobbiamo parlare solo di fortuna: sono le virtù del sistema stesso che realizzano questo miracolo convogliando più risorse laddove i bisogni sono più urgenti: The lower pay of fire fighters and school teachers simply reflects the happy reality

Annunci

Un pensiero riguardo “Perché i pompieri sono pagati meno delle pop star”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...